INTERNATIONAL FUTURE ENERGY CHALLENGE (IFEC)

ResponsabileSilverio Bolognani

DESCRIZIONE

L'International Future Energy Challenge è una competizione studentesca internazionale con cadenza biennale organizzata dall'IEEE (Institute of Electrical and Electronic Engineers, la più grande associazione professionale al mondo, con 330.000 soci di 150 paesi). Le tematiche della competizione riguardano l'innovazione, la conservazione e l'uso efficace dell'energia elettrica. La competizione è aperta a studenti universitari di Ingegneria (anche dottorandi) di qualsiasi Paese, che concorrono realizzando un progetto di ricerca teorico-sperimentale su uno dei temi messi a concorso.

RISULTATI CONSEGUITI

2007: Performance Achievement Award e Innovation Award nella competizione per la concezione, il progetto e lo sviluppo di uno "starter/alternator" per uso automobilistico, conseguito a Chicago (USA). Si tratta di un motore-generatore elettrico abbinato ad un convertitore elettronico di potenza destinato a veicoli ibridi e non solo, capace (come motore) di avviare il motore a scoppio trascinandolo in rotazione e quindi, restando sempre collegato al motore a scoppio, di passare alla generazione dell'energia elettrica di bordo (come generatore). La realizzazione hs goduto della collaborazione delle aziende Lafert SpA di San Donà di Piave (VE) e Daldoss Elevetronic Spa di Pergine Valsugana (TN).

ALTRE INFORMAZIONI

Il brillante risultato raggiunto, superando autorevolissime Università straniere, dimostra la validità della formazione che viene offerta presso l'Università di Padova e, in particolare, l'attualità della didattica e della ricerca del Dipartimento di Ingegneria Elettrica e dei suoi laboratori. Ciò è peraltro ben noto a chi opera in ambito scientifico internazionale ove i nostri ricercatori (ed anche gli studenti in mobilità internazionale Erasmus) trovano continui riconoscimenti e attraenti offerte di collaborazione e di impiego. Il risultato rappresenta altresì un esempio concreto di cooperazione tra aziende ed università.

PHOTO GALLERY