Interreg / GoodRide

Progetto Interrreg GoodRide 2017-2020 logo

 

Acronimo: GOODRIDE
Titolo: Nuovi concetti di sicurezza nei mountain bike park: un volano per il turismo sportivo sostenibile
Responsabile scientifico: prof. Nicola Petrone
Bando: INTERREG V-A Italia-Austria 2014-2020 Bando 2017
Durata: 01/12/2017 – 31/05/2020
Coordinatore: Paris-Londron-Universitat Salzburg
Budget totale: € 541.191,62
Partner di progetto: Dolomiticert scarl (Longarone-BL) Università degli Studi di Padova-Dipartimento di Ingegneria Industriale (Padova-Italia)

Abstract del progetto

Il turismo estivo diventa sempre più importante nelle regioni alpine a causa di inverni relativamente miti e dell'aumento di interesse per l'azione e il divertimento. In questo contesto, i mountain bike (MTB) park sono una buona opportunità per sfruttare le infrastrutture invernali esistenti. Tuttavia non vi sono dati riguardanti la segnaletica generale dei tracciati, le sollecitazioni sopportate dai rider, le costruzioni ottimali dei salti e l'utilizzo dei DPI. Scopi del progetto sono: a) raccogliere dati e informazioni circa le tecniche costruttive e la segnaletica dei park, le forze agenti sui rider e le protezioni necessarie; b) creare una linea guida allo scopo di aumentare la sicurezza, ridurre gli infortuni e ottimizzare la sostenibilità. Alla fine del progetto verrà costruito o modificato un tratto/salto dimostrativo "sicuro" in accordo alla linea guida sia in Nevegal che a Saalbach- Hinterglemm. Gli obiettivi saranno realizzati all'interno di diversi WP che includono l'analisi dello stato dell'arte dei bike park, l'acquisizione di dati cinematici e dinamici dei rider durante i salti e dello sviluppo di un metodo per la loro valutazione oltre all'analisi dei dispositivi di protezione. Il prodotto finale del progetto sarà una linea guida e un tratto/salto dimostrativo che migliori la sicurezza dei rider e favorisca un turismo transfrontaliero sostenibile.

Sito Web: http://www.dolomiticert.it/goodride/